Crudismo & Vegan

Non poteva mancare! Ecco la sezione del blog tutta dedicata al crudismo, nella quale vedrete che ci permetteremo anche qualche incursione nel mondo vegano.

– Vai all’indice delle ricette

COSA:
Prima di ogni altra cosa, per chi non lo sapesse, sarà il caso di fornire una pur sommaria definizione di questi termini, che per i non iniziati rischiano di confondersi tra loro e col “capostipite”, la dieta vegetariana.

  • Per essere molto sintetici e schematici, gli amici vegetariani (ci muoviamo lentamente verso di loro ma non possiamo ancora considerarci della famiglia…) escludono dalla propria alimentazione la carne e di norma anche il pesce.
  • I fratelli vegani, poi, salgono ad un livello superiore, eliminando tutto ciò che, pur non essendo classificabile come carne, ha origini o derivazione animale, basti pensare ai formaggi, i latticini in genere, le uova, il miele ecc.
  • Il crudismo, invece, arriva a postulare un’alimentazione priva di cibi cotti, composta dunque unicamente di alimenti crudi, per l’appunto, e trattati a temperature che non superino i 40/42 gradi centigradi (al di sopra dei quali si inizia a parlare di cottura).

L’ESSICCAZIONE:
Estremamente utilizzato come alleato in cucina, l’essiccatore è uno strumento molto conosciuto ed apprezzato da coloro che scelgono un’alimentazione crudista. L’assunto di base è che il calore, rompendo di fatto le molecole degli alimenti, denaturi e disperda la maggior parte delle proprietà nutritive del cibo.

Al contrario, l’essiccazione concentra ed esalta questi preziosi elementi, permettendo di conservare frutta e verdura anche nei mesi più freddi senza alterarne aroma, sapore e componenti organolettiche.

Un altro utilizzo estremamente diffuso dell’essiccatore è quello di alternativa al forno e ai fornelli, sia per intiepidire i piatti invernali, sia per modificare la struttura e la consistenza di alcuni preparati come il pane, i cracker crudisti, le polpette…

A questo scopo, Tauro ha progettato un programma dedicato, che non raggiunge mai il limite postulato dei 40 gradi, per garantire a chi sceglie questo tipo di dieta la possibilità di trattare, trasformare, essiccare i propri prodotti in tutta sicurezza, assicurandosi una dispensa sempre piena di sapori e profumi ma anche mille nuove soluzioni per la cucina di ogni giorno.

CHI:
Da soli no. Come sempre, come nello spirito di tutto il nostro blog, anche e soprattutto per la cucina crudista, ci siamo affidati alla collaborazione con un esperto del settore, uno dei più seguiti e accreditati: Sara, meglio conosciuta in rete come Miss Vanilla, che dalle pagine del suo blog Crudismo.com si racconta così:

” (…) Sono da sempre appassionata di alimentazione naturale, e all’età di 16 anni sono diventata vegetariana per ragioni etiche.
Mia madre, pur accettando pienamente la mia scelta, non si offrí di preparare pasti speciali per me  e così cominciai a cucinare per conto mio, imparando un sacco di cose.
A 20 anni, durante il periodo universitario, collaboravo con un negozio di alimenti biologici, impegnandomi parecchio nella causa animalista, diventando vegan e rallentando di molto la mia carriera universitaria.
Mi sono comunque laureata in Scienze Ambientali e poi sono pure tornata sui libri per studiare nutrizione grazie ad un corso triennale di naturopatia.

Attualmente lavoro part time in un negozio di alimenti biologici ed il resto del mio tempo lo dedico a progetti di educazione ambientale e alla diffusione dello stile di vita crudista.

Nel 2007 ho pubblicato assieme a Stefano Momentè il libro Solo Crudo, il primo libro in Italia dedicato al Raw Food.”

MESSAGGIO A ONNIVORI E CARNIVORI CONVINTI: che ci piaccia o no, frutta e verdura ci fanno bene. Anzi, benissimo. Non c’è ragione di non provare a curiosare in questa sezione, per scoprire con noi piatti imprevisti e gustosissimi, che potrete inserire con enorme soddisfazione nella vostra normale alimentazione.

Con un guadagno in salute da toccare con mano. Provare per credere!

LE RICETTE:

Polpette ai Funghi e Curry in Foglia di Bieta
Live Muesli
Cracker ai Semi di Lino
Focaccia di Zucca
Biscotti Cocco e Mandarino
Focaccia alla Zucca bis
Torta di Mele al Caramello
Funghi ripieni
Zucchine Chips
Crumble crudista di Pere essiccate con Cioccolato e Mandorle
Biscottini Natalizi
Zuppa di Cipolle
Tacos alla Messicana
I Coccolatini (cioccolatini al cocco)
Chips di Cavolo Nero Gusto Formaggio
Chips di Melanzane all’Aglio
Pane alla Cipolla
Granola
Falafel Crudisti
Biscotti Mele e Uvetta
Raw Glutenfree Pancakes
Sfoglia di Pomodoro
Cracker Crudisti alla Carota e Pomodoro
Polpette Crudiste alla Barbabietola
Cracker di Lino al Pomodoro e Carota
Polpette alla Barbabietola
Raw Sushi Dolce Croccante
Rotolini di Pomodoro con Zucchine e Tahin
Polpette del Sole

4 Pensieri su &Idquo;Crudismo & Vegan

  1. Pingback: Polpette ai Funghi e Curry in Foglia di Bieta | in Cucina con Biosec

  2. Pingback: Coco&Cowe »  health: To Go Organic or Not To Go Organic… That Is The Question

  3. Vorrei acquistare un essiccatore ma sono preoccupata per il consumo di energia, vorrei sapere qual è il consumo medio per un ciclo di essiccazione dei principali alimenti.

  4. Ciao Stella! Ti consigliamo un giro nella sezione L’Essiccazione di questo blog (in particolare tra le f.a.q. ce ne sono un paio che possono esserti utili) ed eventualmente anche nel manuale d’uso presente nel nostro sito aziendale, nel quale riportiamo i dati e le tempistiche di essiccazione dei principali alimenti (in dimensione medio-piccola, la più indicata per l’essiccazione).

Commenti Golosi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...