La Cucina del Riciclo: dalla Spremuta alla Cialda di Arancia

cialda-arancia-2

Inverno, tempo di arance e raffreddore.

Non sappiamo da voi, ma qui in Veneto oggi si scorge il sole. Evento inatteso e stupefacente: non ricordavamo nemmeno come fosse fatto e le nostre ossa iniziavano seriamente a chiederci di essere trattate con un giro extra nell’essiccatore!

In ogni caso, oggi prendiamo due piccioni con una sola… arancia!

1476372_663173583716755_642365093_n

Continua a leggere

Idee Natalizie: l’Albero di Arance e le Mele alla Cannella

Christmas decoration isolated on white background

La proposta di oggi parla da sola. E lo fa ancor di più perché non è farina del nostro sacco ma arriva direttamente dall’estro creativo di un’amica appassionata di essiccazione.

Noi c’eravamo fermati alle arance utilizzate per addobbare il caro vecchio abete di Natale. Qui però si va ben oltre.

Non abbiamo ingredienti da elencare né complicati procedimenti da illustrare nei dettagli.Tutto quello che vi serve è una buona scorta di fette d’arancia e di mela ben essiccate, fili bianchi, trasparenti o addirittura con le lucine natalizie, pazienza e tanta fantasia. Guardate qui che meraviglia può venir fuori!

Continua a leggere

Arance e Mele per le vostre Decorazioni!

Traditional gingerbread cookies hanging over wooden background

Ci siamo quasi, ormai dovreste avere acceso le lucine, attaccato i festoni, completato gli alberi e appeso le ghirlande ai portoni.

Tutto pronto per Natale?!

O vorreste un’ideuzza in più per utilizzare i vostri prodotti essiccati in modo originale e di grande effetto (non fate finta di nulla, lo sappiamo che siete in competizione con tutte le amiche per chi s’inventa le diavolerie natalizie più carine e particolari, ma rigorosamente fatte a mano!).

Dunque, volete realizzare un albero di Natale perfettamente in linea con la vostra idea di alimentazione e vita sana, naturale ed ecologica?

Nulla di meglio delle vostre arance essiccate! E nulla di più semplice, tra l’altro.

Il lavoro è presto spiegato: prendete alcune fette di arancia essiccata (o, visto che se ne trovano parecchie in giro, acquistatele fresche ed essiccatele al momento), forate con delicatezza la sommità di ciascuna fetta (ovviamente essendo rotonde potete fare il foro dove più vi piace!), stando attenti a non rompere la buccia ed aiutandovi per esempio con uno stuzzicadenti.

Continua a leggere

Spaghetti con le Capesante

La ricetta di oggi ci sfiora di striscio: se ci guardate bene, tra gli ingredienti non compare nulla di essiccato.

Ma se avete pazienza e arrivate fino in fondo, vedrete che il trucco c’è. Piccino picciò, quasi non lo si vede, ma lo si sente, eccome se lo si sente.

Questo sempre per la solita storia (con cui, ammettetelo, ormai vi abbiamo ampiamente stracciato le scatole) che l’essiccazione concentra tutto quel che di buono un prodotto ha da offrire, inclusi quindi aromi, sapori e profumi. Ci sono volte in cui non è necessario aggiungere chissà che o in chissà quali quantità: un pizzico dell’ingrediente giusto saprà trasformare la vostra ricetta, colorandola e completandola in modi imprevisti, classici o esotici, a seconda del caso.

Vi lasciamo quindi al week end con una proposta che più estiva di così non si può, alla faccia dei traghettatori infernali, dei loro signori e dei labirintici re cretesi.

A noi gli anticiloni ci fanno un baffo! Di pomodoro.

Continua a leggere