I Grandi Ostici dell’Essiccazione: il Pomodoro

Gesund ernähren - Abnehmen mit Maß Sorpresa! Vi siamo mancati, dite la verità! Abbiamo voluto lasciare un po’ di spazio al sondaggio per Sara Cargnello e il suo prossimo corso di crudismo. A proposito, iniziate ad inviare proposte e suggerimenti per location e sedi nelle città che avete votato: noi iniziamo a muoverci subito! Ma è arrivato il momento di ripartire con le nostre delizie essiccate e quale modo migliore potevamo trovare, oggi che siamo ormai in vista dell’estate, se non quello di spiegarvi per benino come essiccare il protagonista indiscusso di questa stagione? Il pomodoro. Croce e delizia del nostro essiccatore, capostipite di una fecondissima famiglia di sottoli e sottaceti, ingrediente semplice e versatile che regala sapore e colore ad ogni piatto, un jolly di allegria, soprattutto se giocato in inverno. basilico con pomodorini

Continua a leggere

I Grandi Ostici dell’Essiccazione: le Albicocche

Ripe apricots and measuring tape

E finalmente ci siamo: si parte per il viaggio alla scoperta dei prodotti più difficili da essiccare, quelli per i quali è necessario prestare maggior attenzione.

In realtà vi abbiamo un po’ fregati. Il grosso di quello che dovevamo dirvi, e che ovviamente vale per tutti i prodotti incriminati, stava nel precedente post.
Ricapitoliamo al volo? Giusto due cose da tenere a mente:

  • non tutti i prodotti sono adatti all’essiccazione, è brutto e triste ma è così e non ci si può arrabbiare;
  • alcuni prodotti da fare a metà richiedono tempi e modi di preparazione un po’ particolari;

Schermata 2014-02-19 alle 15.07.41

Parliamo oggi delle nostre amiche albicocche. Siamo fuori stagione, ma la prendiamo per tempo, cosicché quest’estate abbiate ben digerito e fatto vostri i suggerimenti che vi daremo. Non vogliamo mai più ricevere mail disperate di persone che si ritrovano con i vasetti pieni di muffa per aver sbagliato procedimento di essiccazione. Non deve succedere, può essere evitato facilmente, è uno spreco e anche un grande fastidio.

Noi in questo post pubblichiamo le foto brutte. Chi ci segue da un po’ lo sa: sono il nostro marchio di fabbrica. Le foto belle le fanno le nostre blogger. Se le immagini fanno schifo, allora potete essere sicuri che la ricetta o la prova di laboratorio si è svolta proprio qui, le informazioni sono di primissima mano, ci abbiamo pensato proprio noi in persona personalmente.

Continua a leggere