Cannoli (non) Siciliani con (pseudo) Canditi di Frutta Essiccata

Cannoli-siciliani-ricetta-essiccatore

Bentornati!

Dopo qualche giorno di assestamento, rieccoci tutti insieme nel nostro angolino di essiccazione preferito.

È vero, lo ammettiamo: questo settembre è uggioso e l’estate è stata inclemente con i prodotti di orto e frutteto. Il clima in buona parte della penisola mette voglia di cacciare la testa sotto il cuscino e non cavarcela più. I nostri ciclamini sono fioriti con violenza inaspettata, vagli tu a spiegare che non siamo in novembre.

Ma è vero anche che ci attende una stagione densa di novità e noi, che non siamo facili al malumore e amiamo la buona cucina, i suoi colori, profumi e sapori, abbiamo deciso di darci da fare per incontrare almeno qualcuno di voi nei prossimi mesi.

Prima di procedere quindi con la ricetta della settimana, ricordiamo a tutti la sfilza di imperdibili appuntamenti che ci aspettano a brevissimo:

– 12.13/09 ERBE E DINTORNI a Cisano Bergamasco, alla scoperta di erbe aromatiche, piante officinali e funghi di ogni tipo

– 13/09 CORSO DI ESSICCAZIONE CRUDISTA a Marcon (VE), con noi e la nostra Sara Cargnello, presso l’Azienda Biologica Il Rosmarino

– 17.18/09 CORSI CRUDISTI a Milano, organizzati e curati dalla raw chef Elena Dal Forno presso la sede dell’Alberghiera Medagliani

– 01/10 CORSO DI ESSICCAZIONE a Casalecchio di Reno: tutti i trucchi, le ricette, le procedure e i segreti di questa affascinante tecnica, ospiti dei Signori del Barbeque, Athos-Guizzardi

– 06/10 IL GIRO D’ITALIA APCI a Padova, un convegno di eccellenze italiane dedicato a tutti gli chef e agli appassionati di alta cucina

– 12/10 CORSO DI ESSICCAZIONE CRUDISTA a Bologna, sempre con Sara Cargnello, ospiti dello splendido Zenzero Bistrot

– 14.16/11 FEEL GOOD EXPO alla fiera di Verona: un imperdibile appuntamento per conoscere il dottor T. Campbell ed il suo “The China Study”, parlare di igiene alimentare, PNL e scelte di vita sana ed equilibrata.

– 14.16/11 COOKIE’S COOL a Genova, l’evento internazionale dedicato ai biscotti d’autore, di cui Tauro sarà main sponsor

Ed eccoci al momento goloso: ricordate, ci eravamo lasciati con una chicca di Larrycette (che no, stavolta non vi presenteremo, altrimenti si monta la testa), gli pseudocanditi essiccati, un’idea originale (per non dire folle, come chi l’ha avuta) e dietetica per guarnire, farcire, colorare ed insaporire le preparazioni più disparate. Ma come non pensare immediatamente al cannolo siciliano? Ecco, oggi Larry vi spiega come (non) farne uno.

Sempiterna riconoscenza e gratitudine alla nostra amica, se non altro per le sonore risate che ci regala nel leggerla.

Continua a leggere

(pseudo)Canditi di Frutta Essiccata

canditi Ci risiamo.

La pazza di casa ha sfornato un’altra delle sue ideone.

Per chi ci seguisse da poco tempo, Larry è una fan di Biosec ormai da moltissimi anni, da quando (come leggerete voi stessi tra poco) si dilettava a seccare qui e là, un po’ per prova un po’ per divertimento, con il vecchio modello non elettronico, da lei affettuosamente ribattezzato BiDo. E tutto sommato se la cavava anche bene.

Larry e Bido

Larry e BiDo – immagine pubblicata per gentile concessione dello staff di Larrycette.com (cioè sempre lei).

Non s’è evoluta un granché da allora, predilige il porcellino del programma Economy perché è così carino oppure si lancia sul P1 “che tanto va bene per tutto”. Famosa per le sue realizzazioni non convenzionali – è quella che se deve cucinare una pasta alla carbonara non ha in casa né uova né pancetta, guanciale o affini, ma soprattutto ha finito gli spaghetti e pure le mezze penne – ha il suo punto di forza nella rivisitazione creativa delle ricette più classiche, cui regala sempre un tocco di personalità ed originalità imprevisto.

Non vincerà la nostra piccola competition interna finendo sulle pagine patinate delle riviste di cucina per le sue foto superlative, ma anche se non guadagna l’hashtag #collezionebiosec siamo onorati di averla tra i partecipanti della selezione #lhoessiccatoio.

E voi cosa aspettate? Mandateci i vostri capolavori!

Oggi con Larry, che fra le altre cose, quasi ci scordavamo di ricordarvelo, gestisce un adorabile, esilarante blog arancione (leggetela leggetela leggetela, è un rarissimo esemplare di italiana che sa ancora come si scrive nella nostra amata lingua!) scopriamo una versione light, gustosa e – manco a dirlo – spiazzante del classico candito. Si va!

Logo Larrycette ori

 

Continua a leggere

Barrette Energetiche per Sportivi. E non.

Podcast-Larrycette2-com

Pensavamo di avervi già raccontato chi è Larry. Avete fatto la sua conoscenza all’inizio di quest’anno, grazie all’intervista di febbraio – nel corso della quale le vocine che le abitano la scatola cranica si sono informate con dovizia di particolari sul ruolo ricoperto dall’essiccatore nella sua vita – e a seguire in un paio di gustose ricette pubblicate in queste pagine.

Vi abbiamo preventivamente segnalato la sua natura di donna arancione per fede (come potete evincere da voi guardando i suoi loghi, giusto qui sopra e qui sotto), springsteeniana per dipendenza felicemente acquisita in anni e anni di concerti, tour e dischi, saltuariamente orientista, come amiamo definire gli addicted dello strano universo denominato orienteering di cui fa parte, cuoca provetta, originale e innovativa (non ha mai in casa gli ingredienti per realizzare le ricette che si propone di preparare, ma risolve egregiamente con alternative e surrogati più o meno discutibili), integralista del corretto uso della nostra meravigliosa lingua – e per questa sua caratteristica insignita del prestigioso titolo di grammarnazi – nonchè ospite condiscendente di una serie di curiose vocine che le abitano la testa e con cui discetta senza preoccuparsi dell’altrui opinione.

Non bastasse tutto questo, segnaliamo il recente ritorno al rosso fuoco della sua capigliatura (lo notate, no, dalla foto qui sopra?!) e ne approfittiamo per ricordarvi il suo fortunatissimo – ed esilarante – blog, Larrycette, che vi delizierà le orecchie grazie ai podcast raggiungibili cliccando sopra il succitato faccione.

Ultimissima informazione, necessaria per una corretta comprensione del testo che segue (occhio: è logorroica e oggi ci ha pure contagiati, ma a differenza nostra con lei ne vale la pena), usa chiamare il marito Zzi (sì, ce l’hanno dei nomi veri, ma non ve li vogliono dire).

Ed ora… godetevi la Larrycetta di oggi!

Schermata 2013-02-15 a 10.41.20

Continua a leggere

Chips di Melanzane all’Aglio

melanzanaOggi abbiamo l’onore di un guest post. Cos’è un guest post? E’ quando scrivete voi e noi non dobbiamo praticamente muovere un muscolo per aggiornare il blog, se non prepararvi giusto un piccolo cappello introduttivo, che nel caso di specie si rende necessario soprattutto per inquadrare la guest blogger di oggi: Larry di Larrycette.

L’avete già letta in svariati commenti dai toni più o meno ortodossi e vi sarete sbellicati sulla sua intervista, con le vocine che le abitano il cervello a porle le domande.

Ora, da una così cosa possiamo aspettarci? L’abbiamo anche un po’ censurata, ma non prendetevela con noi se i toni del post di oggi non sono i soliti cui vi abbiamo abituati.

Con questo contributo (a dire il vero intelligente e buonissimo!) si chiude, almeno per ora, l’infinita serie di spuntini sani e gustosi che ci allieta ormai da qualche mese. Quindi, dopo le classiche chips di mela, le crudiste chips di zucchina – in tutte le loro mille varianti – e le originali chips di cavolo nero, eccoci alle chips di melanzana.

Ah, per la cronaca: Larry tende a fare e magnare, quindi le foto di oggi sono di repertorio. Nella sua cucina quasi nulla sopravvive il tempo necessario ad essere immortalato… Giusto per onestà e correttezza.

Continua a leggere