Composta di Pere Essiccate

compostapere

Succede spesso che ci venga posto un quesito semplice ma cruciale: è possibile ottenere confetture e marmellate a partire dalla frutta essiccata in stagione e riposta per i mesi invernali?

La risposta è sì e siamo qui proprio per spiegarvi come si procede: scoprirete che cambia davvero poco o nulla rispetto ad una normale preparazione, ma per oggi ripassiamo insieme i passaggi fondamentali utilizzando le pere, poi aspettiamo fiduciosi le vostre mille varianti sul tema!

Iniziamo, ovviamente, con l’essiccazione della frutta.
Vi ricordate come si fa? Ripassino veloce veloce: andate sul post di Silvia e studiate la lezione!

pere

Va bene, siamo buoni, ripetiamo anche qui: lavate accuratamente le pere, se le avete comprate di buona qualità non detorsolatele nè sbucciatele, i semini e la buccia fanno bene!, tagliatele a fette di spessore costante (non più di 7 mm) e disponetele nei cestelli del vostro essiccatore.

Continua a leggere

Crumble crudista di Pere essiccate con Cioccolato e Mandorle

Noi lo sappiamo ormai, vero?
Questo blog è un po’ il nostro ricettario di casa, ci appuntiamo dentro le idee di mamma, nonna, amica e collega, tutto fa brodo e tutto può tornare utile, prima o poi.
Proprio per questo, oggi ci scriviamo la bellissima proposta di Luana, un’amica di facebook che ha voluto condividere con noi il suo – riuscitissimo – esperimento crudista ma, come sempre ripetiamo, perfetto per tutti, carnivori inclusi!
In effetti non sappiamo se Luana segua un’alimentazione crudista (ehi, se sei all’ascolto fai un fischio!), non ci ha neppure segnalato un suo blog, probabilmente perchè non ne tiene nessuno, ma vorremo mica perderci per strada questa meraviglia di cacao, pere e mandorle? E se non qui, dove altro potremmo annotarcela?
Quindi mano ai coltelli, agguantate una pera e mettiamoci all’opera!

Essiccare con semplicità: Pere Secche… che buone!

Buon giorno a tutti. Qui no, qui non è un buon giorno…

Viene giù che pare pieno inverno da una settimana ormai, e ci consoliamo al pensiero che la terra aveva tanta sete dopo un inverno così secco, quindi c’era davvero bisogno di tutta questa acqua. Ma se non fosse per l’altruistico sentimento di amore per piante e fiorellini, bè, saremmo abbastanza depressucci.

La primavera ci ha fatto un simpatico scherzetto, sembrava arrivata, già si lasciavano a casa giacche e cappotti, rispuntavano colori e foglie sugli alberi, insomma, proprio una bella fregatura.

Sarà per questo che oggi lasciamo la parola a Silvia, la nostra più giovane blogger, che ci ha fatti innamorare del suo angolino Dolcepassione, tutto da leggere, guardare, scoprire.

Silvia ci racconta il piacere inaspettato di una cosa semplice ma fatta con cura ed amore. Come una fettina di pera essiccata che risveglia ricordi e solletica il palato. Senza portarsi dietro per forza il contorno di elaborate e complicatissime ricette.

Solo frutta, aria calda e un po’ di tenerezza.

“Che bella la primavera, non vi viene voglia di piantare fiori, fare lunghe passeggiate e stare in terrazzo ad assaporare il primo sole?
Oggi vi lascio con un’idea… avete mai seccato le pere?Io le ho assaggiate la prima volta a casa del mio moroso, ottime, quasi le preferisco alle mele secche!

Continua a leggere