Glassa e Sorbetto alla Fragola

Schermata 2014-04-22 a 15.54.58

A una coppetta di fragole, anche essiccate, non si può proprio dir di no!

In questi giorni in cui la primavera inizia a farsi sentire davvero, poi, la voglia di sapori dolci e frutta succosa e colorata sta diventando sempre più forte.

Raccogliere e gustare le fragole dell’orto è davvero una gioia, soprattutto quando sono perfettamente mature. E chi non le può produrre da sé non si disperi: si possono sempre comprare, magari da un produttore bio o da una bella realtà agricola non troppo distante da casa. E poi? Conservare al meglio il loro gusto invitante è semplice: bisogna solo tagliarle a metà o a fettine sottili ed essiccarle.

Prima di essere disidratate non necessitano di alcun trattamento, ma se non temete le calorie e desiderate ottenere un effetto ancor più dolce, potrete immergerle in un bagno di miele, che donerà loro una sorta di smalto lucido.

I tempi per l’essiccazione ottimale delle fragole possono variare dalle 12 alle 18 ore. Mangiate essiccate come chips o mescolate ad altra frutta secca come banane o ananas, nello yogurt come merenda, nelle barrette energetiche o nella tisana della sera, avranno sempre un grande successo.

Dite la verità: vi è venuta voglia di fragole?

E allora ecco per voi due ricette molto fragolose: un’invitante glassa per torte al gusto di fragola e sorbetto alle fragole.

Continua a leggere